Home » PREMIO

Norme generali di partecipazione


Le organizzazioni, i Comuni, le Unioni di Comuni, le città, gli Enti, gli agricoltori e le aziende agricole, il settore privato e le imprese alimentari  virtuose e innovative, e inserite nelle sezioni speciali, Dominii e proprietà collettive, che intendano presentare la propria candidatura al Premio Eco and the City Giovanni Spadolini dovranno scegliere tra le seguenti categorie:

••• Categoria 1 •••
dedicata alle amministrazioni locali responsabili di politiche territoriali integrate e sostenibili e alle iniziative che serviranno per riscoprire, monitorare e promuovere azioni di tutela e di salvaguardia del patrimonio ambientale, culturale, archeologico, storico , urbanistico, architettonico del nostro Paese, con l'obiettivo di diffondere una cultura per il mantenimento del decoro urbano e la valorizzazione dei beni culturali ed ambientali, intesi come patrimonio comune.

••• Categoria 2 •••
rivolta ai progetti di tutela e valorizzazione del paesaggio naturale e culturale italiano.

••• Categoria 3 •••
dedicata ai progetti di riqualificazione dei territori agricoli.

••• Categoria 4 •••
dedicata alle imprese alimentari, virtuose e innovative.


Inoltre quattro Sezioni Speciali escluse la Sezione fuori concorso rivolta ai Media :Televisioni, Magazine, quotidiani, web.

••• Categoria dedicata alla Cultura dell'Innovazione ( Focus);

••• Categoria dedicata ai Siti UNESCO, al fine di rimarcare la "Grande bellezza del Patrimonio UNESCO italiano" che detiene il record del maggior numero di iscrizioni ( cinquanta) nella World Heritage List e per segnalare la svolta che si vuole dare al fine di divulgare nuovi valori sulla tutela del territorio e del paesaggio e sulla tutela dei Siti patrimonio UNESCO.

••• Categoria che si ispira al Libro Bianco sul Turismo per Tutti in Italia 2014;

••• Categoria, in memoria di Ezio Trussoni, dedicata al lavoro capillare sul territorio dei giornalisti della Testata Giornalistica Regionale della Rai.

Una Categoria fuori concorso rivolta ai Media ( televisioni, magazine, quotidiani, web) e ai Laboratori di Comunicazione.

 

Le categorie ammesse


Il Premio Eco and the City Giovanni Spadolini è strutturato in quattro Categorie ( Sezioni) che costituiscono la base storica del Premio. Inoltre sono state inserire quattro Categorie ( Sezioni) speciali ed una Categoria (Sezione) fuori concorso. Il bando è stato compilato da un apposito Comitato Scientifico (che fungerà anche da Giuria del Premio), che ha coinvolto accademici, opinionisti e tecnici di alto livello. La Giuria si avvale del supporto di un rappresentante dell'ANCI (Associazione Nazionale Comuni d'Italia). Il questionario dovrà essere compilato con risposte semplici e chiare, contenute negli spazi previsti nel documento. Il bando e il formulario allegato on-line è presente sul sito web: www.ecoandthecity.it ed altri siti che saranno collegati come partners del progetto.